Chilometraggio e noleggio lungo termine: come fare la scelta giusta

Alla domanda “quanti chilometri percorre all’anno” in pochi sanno cosa rispondere, mentre gli altri o non sano cosa rispondere o hanno paura di non fare una stima effettiva e non sanno cosa succederebbe in caso di eccedenza o mancanza di chilometri a disposizione. 

Partiamo dal punto principale: Per motivi di comodità vengono chiesti i chilometri percorsi annualmente ma, all’interno del contratto di noleggio non importa se i chilometri annuali stimati vengono percorsi anno per anno, l’importante è stare nei chilometri totali. 

Per esempio, se si stimano 15000 chilometri annui per una durata di 3 anni, l’importante è rimanere nei 45000 km totali. Quindi, si possono percorrere 5000 chilometri il primo anno, 30 000 il secondo e 10 000 il terzo. 

Il secondo punto è: se inserisco pochi chilometri nel contratto, cosa succede? 

Per sopperire a questo problema molti optano per comunicare molti più chilometri di quelli che effettivamente percorrono. Questo non è però molto conveniente. Il contratto di noleggio è rimodulabile. Questo vuol dire che se a metà del contratto mi accorgo di aver percorso più strada del previsto, posso chiamare il servizio clienti per rimodulare il contratto. In questo caso sarà chiaramente un ricalcolo della rata fino alla fine del contratto. 

Un’altra soluzione è invece quella di arrivare comunque alla fine del contratto e di pagare poi l’eccedenza chilometrica (che si aggira sui 10 15 centesimi a chilometro) alla riconsegna del mezzo. 

E se invece si viaggia di meno?

In questo caso non c’è problema, sarà la società di noleggio, che a fine contratto si occuperà di rimborsare il cliente dei chilometri previsti dal contratto e non percorsi. Il rimborso non è però completo, per questo inserire i chilometri effettivi è sempre la mossa più corretta. 

Queste ragionamenti non sono sempre validi, questo perchè per venire in contro alle esigenze del cliente, le società di noleggio hanno pensato ad alcuni prodotti ad hoc per le situazioni limite, in cui il cliente percorre pochissimi chilometri o in cui, al contrario, ne percorre troppi. 

Rispettivamente a questi casi, esistono i prodotti Leasys Miles, in cui si pagano esclusivamente i chilometri percorsi, che vengono addebitati il mese successivo e il prodotto Unlimited, che prevede invece dei contratti a chilometraggio illimitato.